Rompiamo il pregiudizio
#rompiamoilpregiudizio
#insiemeperlasalutementale
L’impegno di Lundbeck

In Italia, ogni anno, 1 persona su 4 soffre di un disturbo mentale1.
Nonostante i numeri, le persone che vivono con disturbi mentali e i loro cari sono di frequente vittime di isolamento e pregiudizi.

Pregiudizi che impattano sulla vita di queste persone, sulle loro opportunità sociali, educative e sulle prospettive di lavoro attuali e future.

Per superare queste disparità e far sì che coloro che soffrono di disturbi mentali e i loro cari siano pienamente integrate in tutti gli aspetti della vita è necessario, in primis, rompere i pregiudizi: frasi, comportamenti e preconcetti poco visibili, generati con facilità ed infondati, in quanto dettati dalla poca conoscenza di queste patologie.

  1. http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_422_allegato.pdf Ultimo accesso: 25 agosto 2020.
#rompiamoilpregiudizio

#rompiamoilpregiudizio è un’iniziativa promossa da Lundbeck Italia per raggiungere questo obiettivo attraverso una corretta informazione sui disturbi mentali.

A dare il sostegno alla campagna, vi sono anche quest’anno, oltre alle principali Società Scientifiche, Fondazioni e Associazioni Pazienti, altre associazioni ed enti vicini al mondo della salute e attori operanti in ambiti diversi e complementari che hanno voluto dare la loro egida, a testimonianza di un impegno congiunto che coinvolge tutti.

Ognuno può fare la propria parte, ma solo INSIEME possiamo rompere i pregiudizi e avvicinarci a chi soffre di malattie mentali con rispetto, speranza e dignità, abolendo lo stigma, il pessimismo ed il senso di esclusione che esse percepiscono.

#insiemeperlasalutementale

Dal 7 settembre Lundbeck Italia lancerà diverse iniziative per rompere il pregiudizio e far sì che le persone con disturbi mentali e i loro cari siano pienamente integrate in tutti gli aspetti della loro vita.

Ognuno può fare la propria parte e unirsi a noi tra:

L’iniziativa è promossa da:

Lundbeck Italia S.p.A. è una società che fa parte del Gruppo Lundbeck, azienda farmaceutica multinazionale danese, leader nelle neuroscienze.

È attiva in Italia dal 1994, ovvero da oltre 25 anni, e lavora costantemente con l’obiettivo di mettere a disposizione della classe medica farmaci e servizi innovativi in grado di migliorare la qualità di vita dei pazienti affetti da disturbi psichiatrici e neurologici.

È una realtà giovane – che dei giovani possiede la grinta e il dinamismo necessari per affrontare il futuro – ma caratterizzata dal ricco patrimonio di conoscenze specialistiche ed esperienze del grande Gruppo farmaceutico di cui fa parte.

Tiziana Mele - Managing Director Lundbeck Italia S.p.A.
Con il patrocinio di