CEOforLife LUNDBECK AWARDS:
LA SALUTE PARTE DAL CERVELLO

CEOforLife e Lundbeck Italia lanciano l’iniziativa CEOforLife Lundbeck Awards:
la salute parte dal cervello
, un contest che si rivolge a tutte le aziende impegnate in progetti
che tutelano, prevengono e promuovono la salute mentale nei contesti lavorativi.

Preservare la salute mentale e fisica delle persone è fondamentale e favorire l’inclusione di
coloro che soffrono di disturbi del cervello significa contribuire insieme a
superare lo stigma verso le persone che soffrono di disturbi psichiatrici e neurologici
e a favorirne il benessere mentale in azienda.

L’obiettivo del contest è raccogliere e condividere le best pratice messe in campo dalle aziende
mettendole a fattor comune affinché ognuna possa imparare dall’altra,
e sempre più aziende si possano avvicinare al tema della salute mentale.

SAVE THE DATE

Le candidature per le aziende sono aperte dal 2 maggio al 20 luglio.Il 10 ottobre, a Roma, in occasione dellaGiornata Mondiale della Salute Mentale,si terrà la cerimonia di premiazione CEOforLife Lundbeck Awards: la salute mentale parte dal cervello, un'importante occasione per confrontarsi e dialogare con esperti del settore e istituzioni.

Perché la salute mentale influisce sul modo di pensare, comunicare, imparare e crescere delle persone. La percezione di benessere rafforza la resilienza e l’autostima, ingredienti fondamentali per la partecipazione positiva nella comunità, nella società, nella vita professionale e nei rapporti con gli altri.1

Le patologie mentali incidono sull’assenza dal lavoro, sulla disabilità e sul pensionamento anticipato e, di conseguenza, hanno ripercussioni sui costi di produttività e sul tessuto sociale.2

Secondo uno studio ISTAT, la condizione lavorativa e l’ambiente di lavoro sono fattori determinanti per la salute mentale: inattivi e disoccupati tra i 35-64 anni riferiscono più spesso disturbi di depressione o ansia cronica grave (10,8% e 8,9%) rispetto ai coetanei occupati (3,5%).3

Per approfondimenti è possibile scaricare due studi realizzati a livello europeo:

  1. Fonte: Promuovere la salute mentale sul luogo di lavoro – Guida per l’attuazione di un approccio globale – Commissione Europea (Novembre 2014 Autori: Richard Wynne, Work Research Centre - Véronique De Broeck, Karla Vandenbroek, Prevent - Stavroula Leka, Aditya Jain, Università di Nottingham - Irene Houtman, TNO - David McDaid, Ah-La Park, LSE
  2. https://ec.europa.eu/social/BlobServlet?docId=19617&langId=it
  3. https://www.istat.it/it/files/2018/07/Report_Salute_mentale.pdf
Tiziana Mele - AD Lundbeck Italia